Su Marmuri e la Grotta del Fico: le Grotte dell’Ogliastra

Grotta di Su Marmuri Ogliastra

Tra tutte le meraviglie e i tesori ambientali presenti in Ogliastra, spiccano sicuramente le sue Grotte, incredibili cunicoli, risultato di milioni di anni, che da sempre esercitano un grande fascino su adulti e bambini. La visita all’interno di una grotta è infatti un’esperienza magica che vi porterà ad esplorare un mondo sotterraneo con le sue stalattiti e stalagmiti dalle forme fantasiose, laghetti e fiumiciattoli.

In Ogliastra sono presenti 2 incredibili grotte, tra le più belle della Sardegna:

La Grotta di Su Marmuri: questa incredibile grotta si trova nel territorio di Ulassai, a 27 km da Cardedu ed è considerata tra le grotte più imponenti d’Europa, per la maestosità degli ambienti di 1 km di lunghezza e 35 m di altezza media. Alla grotta si accede tramite 200 scalini e si svolge lungo un sentiero che costeggia laghetti e fiumiciattoli sotterranei, sino ad arrivare alle Sale: la Grande Sala, lunga 72 m e larga 30 m; la Sala dell’Organo, chiamata così per le sue formazioni che sembrano proprio le canne di un organo e la Sala del Cactus, caratterizzata dalla enorme stalagmite.

L’altra Grotta presente nel territorio dell’Ogliastra è la Grotta del Fico. Si trova nel territorio di Baunei, sul Golfo dell’Ogliastra, tra le splendide spiagge di Cala Goloritzè, Ispuligidenie e Cala Biriola, e si accede tramite un ingresso situato a 7 m sopra il livello del mare. Finora la Grotta del Fico è stata esplorata per 1800 m ed è particolarmente importante perchè fu anche il luogo prescelto dalle foche monache per riprodursi.

La visita ha una durata di circa 45 minuti e si svolge lungo delle comode passerelle. Per gli appassionati di speleologia, è possibile visitare anche una parte della grotta non attrezzata. Con l’aiuto di corde e imbragature, potrete esplorare questi ambienti con l’aiuto di guide esperte.

 

foto di:

Enrico Melis